Ingredienti:
un persico reale pescato;
una cipolla;
due noci di burro d’alpeggio;
riso di Baraggia biellese e vercellese Dop;
mezzo bicchiere di birra Pale ale;
spezie per pesce da macinare (lime, pepe, coriandolo, sale)



Procedimento:
Eliminare le interiora del pesce e squamarlo, tenendo la testa (che servirà semplicemente per arricchire il brodo). Adagiarlo in una pentola piena di acqua fredda insaporita da una macinata di spezie, quindi portarlo ad ebollizione. Farlo bollire per pochi minuti, finché è morbido, quindi estrarlo ed eliminare la lisca, la testa e tutte le spine, anche aiutandosi con una pinzetta. Spezzettare grossolanamente quel che resta con le mani.



In una pentola far soffriggere una cipolla tagliata a fettine in due noci di burro, quindi aggiungere circa i due terzi dei pezzetti di persico reale, avendo cura di scegliere i più grossi, poi il riso che andrà fatto tostare. Sfumare con la birra e lasciar evaporare. Quindi bagnare con il brodo del pesce, tenuto sempre in temperatura. 



Lasciar cuocere il riso e, a cottura quasi ultimata, aggiungere la restante parte di pezzetti di pesce, che resteranno così meno cotti. Mantecare con una noce di burro e insaporire con una macinata di spezie per pesce.



Buon appetito!!

verofinoinfondo

1 thought on “Risotto al persico reale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *